GIORGIO OREFICE @ ALL RIGHT RESERVED 2020

          GIORGIO OREFICE

         Il miglior modo di prevedere il futuro è   costruirlo


facebook
instagram

Pittura, Scultura, Ceramica e Lava, Fotografia,
Arte digitale, Frattali, Centro Studi Frattalismo

Con una semplicità sorprendente Orefice sempre riesce ad addomesticare la materia che egli modella in una sua sublimazione artistica del tutto personale  e qui, in questa Via Crucis del 2005, supera se stesso obbligando la refrattaria lava ad obbedire al suo tocco amorevole ma estremamente deciso.

Ogni minimo anfratto, ogni sottile increspatura sulla nera superfice dei blocchi di lava, accoglie la sua pennellata che, studiata nella perfezione del dettaglio, restituisce sensazioni e sentimenti contrastanti di Dolore Umano e Divino.

Le figure risaltano nella scelta attenta dei colori  e si amalgamano, adattandosi alla scabrosità e alle irregolarità insite nel canovaccio di 14 rocce vulcaniche che, nella loro continuità sulle pareti della chiesa, ci raccontano e ci illustrano una grande Storia d’Amore.

Dalla nera e cupa lava riesce Orefice a distribuire amore e serenità.

Luciano Lucarelli

cruce010cruce011cruce09cruce08cruce01cruce07cruce013cruce04cruce014bcruce012cruce014cruce02cruce05-21586259426414_cruce06-1
viacrucistutta
viayaizaface
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder