GIORGIO OREFICE

         Il miglior modo di prevedere il futuro è   costruirlo


facebook
instagram

Pittura, Scultura, Ceramica e Lava, Fotografia,
Arte digitale, Frattali, Centro Studi Frattalismo

INSTALLAZIONE D'ARTE MIRATA AL TURISMO INTERNAZIONALE
da realizzarsi nella città di Siracusa

 

Giorgio Orefice
Viale Ermocrate 45    96100 SIRACUSA
Tel: 03494636892    Email orefice.gio@virgilio.it

________________________________________________________________________________

Progetto di massima  per la realizzazione di una
INSTALLAZIONE D’ARTE VISIVA   
MIRATA ALL’INCREMENTO TURISTICO INTERNAZIONALE
denominata: “LEGGENDA ZODIACALE”

--------------


Info da Wikipedia:
Per installazione si intende un genere di arte visiva sviluppatosi nella sua forma attuale a partire dagli anni settanta. L'installazione è un'opera d'arte in genere tridimensionale; comprende media, oggetti e forme espressive di qualsiasi tipo installati in un determinato ambiente
     Una delle caratteristiche principali per definire un'opera d'arte installativa è il fatto che essa abbia come soggetto principale il fruitore.
   Tutto deve essere costruito per modificare o comunque sollecitare la percezione dello spettatore che diviene parte integrante del lavoro: senza il fruitore, l'opera d'arte installativa non esiste.    
   Altrettanto essenziale è il fattore dell'ambiente nel quale l'opera è integrata,


--------------- 

 

La installazione d’Arte                                                                                                        .
da me proposta possiede, oltre a quanto sopra descritto, una alta vocazione turistica in quanto rende  protagonista  unico il fruitore                                                                  .                  
             -chiunque esso sia e da qualsiasi parte del mondo egli provenga -
stimolando cognizioni già acquisite nella cultura generale e nella mente del singolo visitatore, aggiungendo al fascino della realizzazione artistica una coinvolgente  componente esoterica.     
Questa installazione è unica nel suo genere, tratta un argomento universalmente conosciuto  e cioè i segni dello zodiaco celeste e la personale appartenenza ad uno di questi segni, cosa nota alla quasi totalità della popolazione mondiale.
E’ fruibile- più volte- da qualsiasi categoria di persona senza distinzione di classe sociale, colore della pelle o grado di istruzione .
Per il suo componente esoterico che non si esaurisce in una sola visita e per il fascino esercitato dal suggestivo luogo in cui  è realizzata, può diventare un punto di attrazione mondiale come, per esempio, buttare la monetina nella fontana di Trevi a Roma.                                                         .
LA LOCATION:                                                                         .
Nel caso specifico la località nella quale realizzare la struttura è stata scelta con molta cura, è parte integrante della installazione  ed è determinante per il buon esito di tutta l’opera.                                                                                                                .                     
Si tratta della terrazza panoramica che fiancheggia la ben nota FONTE ARETUSA e arricchisce il fascino della leggenda stessa di Aretusa ninfa di Diana e Alfeo figlio del dio Oceano.                                                                                 .             
A questo mito si vuole accostare , anche in senso fisico in quanto la piazza in cui sarà realizzata l’installazione è accanto  alla fonte, un’altra leggenda questa volta riferita
ai cieli, alle stelle, ai luoghi in cui Diana e gli altri dei vivono. Eccola:



Narra una leggenda
Che in questo luogo, dall’alba al tramonto,

ponendo  il palmo della tua mano
sopra l’effige  del tuo segno zodiacale

esprimendo un desiderio,
QUEL tuo desiderio CERTAMENTE si avvererà
Entro 5 ore o entro5 giorni,
oppure nel corso di 5 mesi o 5 anni


 

 

 

LA INSTALLAZIONE:                                                                                                                  .
sarà realizzata sulla piazza circolare che si affaccia sul porto grande di Siracusa, anch’esso circolare, creando una naturale simmetria con il contenuto della installazione (Fig.1).     

* All’altezza della sesta balconata, verrà posto un grande pannello inclinato - per agevolarne la lettura - e reso stabile da opportune strutture in ferro.
Sul questo pannello di cm. 2,80 x 120 verranno riportate le scritte visibili nella figura n°2 allegata al presente progetto e cioè:               .
Un grande cerchio con un motivo di greca romana all’interno del quale è disegnato un esagono con ai lati esterni i nomi dei cinque quartieri cittadini che costituiscono la Pentapoli della città di Siracusa  e all’interno di questa la scritta con la leggenda zodiacale oggetto di questo progetto. 

* Per la migliore fruizione della installazione da parte di un pubblico internazionale, la scritta viene pubblicata anche nelle quattro lingue principali e cioè: Inglese, tedesco, francese, spagnolo.  (fig.2)

* In cima a DODICI pilastrini in pietra  che costituiscono la balconata della piazza, (6 a destra e 6 a sinistra del pannello di cui sopra) verranno posizionati dodici piastre in pietra di Comiso della stessa misura del capitello delle colonnine (*);    su OGNI piastra verrà inciso un segno zodiacale diverso, la incisione sulla pietra sarà di 4 cm e verrà successivamente riempita con fugante ceramico di diverso colore   .
* Queste piastre saranno posizionate con una inclinazione sul fronte di circa 20 cm. per rendere più visibili e fruibili i segni stessi  (fig.3)                           

* Sulla parte esterna del torrione che costituisce la piazza –nella parte prospiciente il porto- sopra la faccia esterna di ognuna delle dodici colonnine verranno collocati i dodici segni zodiacali, uno per ogni colonnina, realizzato in acciaio brunito caratterizzando il torrione stesso e rendendo quindi  visibile la installazione zodiacale a chi viene dal mare. (fig.4 e  fig.5).

Giorgio Orefice                                               

.(*) La “pietra di Comiso” è stata scelta per la particolarità di invecchiamento di questa pietra in ambiente salino in quanto crea in uno spazio di tempo relativamente breve delle  venature che ne aumentano il naturale  fascino.

Giorgio Orefice


__________________________________________________________________Altre notizie su Giorgio Orefice, :
https://www.arteorefice.com/
https://www.facebook.com/giorgio.orefice.7 
https://www.facebook.com/giorgiooreficepittore/ 
https://www.facebook.com/Frattalismo-Fractalism-152657655434351/
Giorgio Orefice su Wikipedia

 

 

GIORGIO OREFICE @ ALL RIGHT RESERVED 2020

copertina

IMMAGINI e

illustrazioni

di questo

progetto

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder